Stampa questa pagina
22 Apr

Pubblico Impiego: Azione per la restituzione della trattenuta del 2,50%

Lo Studio Legale Michele Bonetti, Avvocato & Partners in collaborazione con lo Studio Legale Avvocato Federico Nuzzo & Partners si schierano dalla parte dei pubblici dipendenti per far valere il diritto alla restituzione della trattenuta del 2,50% operata dallo Stato, su tutti coloro che sono stati assunti a far data dal 31 dicembre 2000 e, dunque, in regime di TFR.

Sulla illegittimità della trattenuta del 2,50% si è recentemente espresso il Tribunale Ordinario di Milano con Sentenza 11 marzo 2016, n. 742, affermando che tale prelievo non è riferibile alla qualità e quantità del lavoro prestato e determina una disparità di trattamento ingiustificato tra i dipendenti pubblici e privati.

Proprio tale discriminazione di trattamento renderebbe il prelievo irragionevole e contrario agli artt. 3 e 97 della Costituzione.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di adesione al ricorso contattateci all’indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.